NOLEGGIO ATTREZZATURE PER L'ECOLOGIA

Prodotti offerti come servizi : Will share il partner dell'economia circolare.

Accordo di esclusiva per i prodotti Riciclaland, un passo importante per lo sviluppo della rete macchinari in Italia. Il settore dell'ecologia è in piena mutazione e Will Share rappresenta l’offerta di servizi più avanzati per rispondere alle necessità degli operatori del settore. 

Come scegliere oggi un investimento strumentale che abbia una redditività valida nei prossimi 5 anni?
Prima di tutto la scelta del prodotto è fondamentale e Will Share ricerca sul mercato internazionale i prodotti più innovativi, conformi alle normative attuali e orientati alle necessità dei servizi ambientali del futuro.
Inoltre Will Share propone tramite il noleggio all inclusive al fine di gestire al meglio il bene, valutando la manutenzione, programmando gli upgrade, anticipando l’obsolescenza, gestendo il risk assessment.
Il noleggio è una formula che prevede già il trattamento della fine vita del prodotto, come giusto in ogni attività dell’ economia circolare. Will Share offre una gamma di servizi unica del suo genere che fa entrare il settore delle attrezzature per l’igiene ambientale nell’era del economia circolare, applicando alti principi di rigore gestionale e di redditività di cui il settore domani non potrà fare a meno.
Il prodotto offerto come un servizio uno dei principi essenziali dell’ economia circolare.

77932F2D-0931-49DA-B266-CB0DB181FE68jpeg


Obiettivo 90% di raccolta bottiglie di plastica entro il 2025 : servono investimenti tecnologici e incentivi

Oggi l'Italia raccoglie 44 % delle bottiglie di plastica immesse al consumo, per raggiungere i nuovi obiettivi servono politiche incentivanti e tecnologiche. 

Per le bottiglie di plastica, il rifiuto più diffuso sulle spiagge europee, si sono convenuti due obiettivi separati di raccolta: del 77% entro il 2025 e del 90% entro il 2029. 

Per sostenere l'economia circolare si aggiunge l'obiettivo entro il 2030, per tutte le nuove bottiglie di includere il 30% di plastica riciclata, con un target intermedio del 25% entro il 2025. 

I raccoglitori automatici possono giocare un ruolo fondamentale per raggiungere gli obiettivi, come dimostrano tutti i case study.